Vai direttamente ai contenuti
Provincia di Cosenza Regione Calabria

Home > Avvisi > Perdita di possesso e Rientro in possesso

Perdita di possesso e Rientro in possesso

Perdita di possesso

In quali casi Ŕ bene dichiarare al PRA la perdita di possesso del veicolo?
In tutti i casi in cui a causa di un determinato evento non si ha pi¨ la disponibilitÓ del veicolo, per tutelarsi da eventuali responsabilitÓ e per non incorrere in sanzioni di natura tributaria.
Infatti, con l’annotazione della perdita di possesso al PRA si interrompe l’obbligo del pagamento della tassa automobilistica di possesso (ex bollo auto) per i periodi di imposta successivi a quello in cui si effettua l’annotazione al PRA (nei casi in cui l’evento non sia documentabile) o anche retroattivo, con effetto dalla data in cui si Ŕ verificato l’evento (se l’evento sia documentabile con data certa).
Cosa si intende per evento documentabile?
Per evento documentabile si intende, per esempio, il caso in cui sia stata resa una denuncia presso Organi di Polizia (denuncia di furto o denuncia/querela di appropriazione indebita o di truffa, vale la data della denuncia) o sia stata emessa una sentenza giudiziaria che riconosca la perdita di possesso da una data accertata o sia stato redatto un verbale dalle AutoritÓ competenti (come il verbale dei Vigili del Fuoco nel caso di incendio) o altri.
Come richiedere l’annotazione della perdita di possesso?
Nell’attuale contesto di emergenza per il Covid-19 sono state adottate da ACI procedure online che consentono di ridurre gli spostamenti e gli assembramenti negli uffici, richiedendo la pratica da casa mediante mail e ricevendo la ricevuta di avvenuta annotazione sullo stesso indirizzo di posta elettronica.
La richiesta di perdita di possesso deve essere inviata all’Ufficio PRA della propria provincia di residenza. Per la provincia di Cosenza:

Email: unita.territoriale.aci.cosenza@aci.it
Email Certificata (PEC): ufficioprovincialecosenza@pec.aci.it

La documentazione
La documentazione Ŕ la seguente:
- modello di richiesta, nota libera PRA NP3C, da scaricare e compilare manualmente o col computer (si tratta di un pdf scrivibile) da stampare per sottoscriverlo e rendere in formato pdf
Scarica la nota libera PRA NP3C
- Documento di identitÓ/riconoscimento del dichiarante in corso di validitÓ, fronte e retro, in unico file ma separato dagli altri, in formato pdf. (Se il documento di identitÓ Ŕ scaduto)
- Documento che motiva la perdita di possesso
- Ricevuta di pagamento di € 32.00 per imposta di bollo, in formato pdf Importante: non Ŕ richiesto e non bisogna allegare nessun documento di proprietÓ o di circolazione del veicolo (in base alle nuove disposizioni di attuazione del Documento Unico dei veicoli).
Guida al pagoPA
Leggi le istruzioni al pagamento.

Riguardo al documento che motiva la perdita di possesso:
- Nel caso in cui l’evento non sia documentabile, allegare una dichiarazione in cui si descrive l’evento che ha determinato la perdita del possesso (il facsimile Ŕ da scaricare, compilare e sottoscrivere, quindi da rendere in frmato pdf).
Scarica la dichiarazione sostitutiva della perdita di possesso per fatto non documentabile
- Nel caso in cui l’evento sia documentabile (denuncia o sentenza, esempio Giudice di pace, o verbale di sequestro o altro), allegare:
— il documento attestante l’evento, in unico file in formato pdf
— una dichiarazione che il documento allegato Ŕ conforme all’originale (scaricare, compilare e sottoscrivere il facsimile, quindi renderlo in frmato pdf).
Scarica la dichiarazione sostitutiva di copia conforme all’originale
Solo nel caso di denuncia di cui si ricorda esattamente quando e dove Ŕ stata resa, si pu˛ allegare in alternativa la dichiarazione di aver reso denuncia: scaricare, compilare e sottoscrivere il facsimile di dichiarazione, quindi renderlo in formato pdf

Rientro in possesso

Se l’intestatario di un veicolo, per il quale ha giÓ annotata la perdita di possesso al PRA, ritorna nella disponibilitÓ del veicolo (ad esempio il caso di un veicolo rubato e successivamente ritrovato), per circolare deve annotare al PRA il rientro in possesso entro 40 giorni dal riacquisto del possesso/disponibilitÓ del veicolo (art.5 c.37 DL 953/82 convertito in L. n.53/83)

Per la pratica di "Rientro in possesso" la modulistica, gli allegati ed i costi sono identici a quelli della pratica di "Perdita di possesso", eccetto che per il documento che motiva l’evento:
- allegare il verbale di restituzione, in formato pdf

Nota tecnica sulla documentazione

Gli allegati vanno scansionati in file pdf (non inviare foto da telefonino, in quanto non gestibili dalle procedure) e separati (un file per ogni allegato), avendo cura di verificare che la dimensione di ogni singolo file non superi i 2 MB (nel caso va effettuata una scansione con risoluzione pi¨ bassa).
Queste accortezze ci consentiranno di gestire i file correttamente e velocemente, anche al fine di comporre il fascicolo digitale distinguendo eventuali documenti da conservare in modalitÓ riservata per la privacy.

Le dichiarazioni sostitutive, secondo le disposizioni di legge, saranno sottoposte a verifica.

Altra documentazione, eventualmente utilizzabile:

Nel caso di delega
La delega vale a presentare la pratica per proprio conto, ma le dichiarazioni e la nota di richiesta NP3C vanno comunque firmate dall’intestatario del veicolo.
Allegare:
- facsimile di delega da scaricare, compilare e sottoscrivere, quindi rendere in formato pdf
Scarica il facsimile di delega
- codice fiscale e documento di identitÓ/riconoscimento del delegato in corso di validitÓ, fronte e retro, in unico file ma separato dagli altri, in formato pdf

Nel caso di veicolo intestato a societÓ
Allegare una dichiarazione in cui il dichiarante attesta di essere il legale rappresentante della societÓ
Scarica la dichiarazione sostitutiva di legale rappresentante
Se veicolo Ŕ intestato ad un soggetto non iscritto nel Registro delle imprese, allegare idonea documentazione da cui si evince il potere di firma del dichiarante (esempio statuto dell’associazione con eventuale verbale ultima elezione delle cariche sociali, o altro).

Nel caso di veicolo intestato a persona deceduta
La pratica pu˛ essere presentata da uno degli eredi, a tutela degli interessi degli stessi
Scarica la dichiarazione sostitutiva eredi, sulla quale saranno indicati: le generalitÓ del de cuius, la data ed il luogo del decesso, e l’elenco degli eredi. Firma la dichiarazione l’erede che presenta la pratica.