Provincia di Cuneo Regione Piemonte

Home > FAQ

FAQ

1 Come accedere al Pra? E’ necessario essere in possesso dello spid o della carta di identitÓ elettronica per registrarsi e poi prenotare sul sito www.prenotaci.aci.it

2 Quali sono i soggetti legittimati a procedere al Pra? L’acquirente, un suo delegato, gli eredi, gli studi di pratiche automobilistiche non iscritti al circuito dello Sportello Telematico (STA), e particolari soggetti riconosciuti idonei dalla Legge, quali i Demolitori, Avvocati, Curatori Fallimentari

3 Quali formalitÓ sono richiedibili via Pec/mail e per quali Ŕ necessario recarsi al Pra? La maggioranza delle formalitÓ Ŕ richiedibile in via telematica. Sul sito Aci.it /Guide utili/Guida pratiche auto il dettaglio

4 Che cosa Ŕ il Documento Unico? Con il D.lgs 98/2017 Ŕ entrato in vigore l’1/01/2020 il nuovo Documento di Circolazione e di ProprietÓ di un veicolo, in sostituzione del Certificato di proprietÓ e della Carta di Circolazione. Su questo vengono annotati contestualmente i dati tecnici e giuridici

5 E’ necessario presentare le FormalitÓ di variazione di residenza e di caratteristiche tecniche? No , le prime sono attivate dalla segnalazione ai Comuni del proprio n. di targa, mentre le seconde avvengono tramite interscambio telematico di informazioni tra la la banca dati della Motorizzazione e quella del Pra

6 Quale Ŕ l’Ufficio pubblico competente in materia di patente automobilistica? Per qualsiasi informazione al riguardo occorre rivolgersi alla Motorizzazione Civile

7 Al Pra si pu˛ richiedere la sola redazione dell’Atto di vendita? No, occorre procedere contestualmente anche alla trascrizione dello stesso (voltura)

8 Come cancellare un Fermo Amministrativo? Dall’ 1/01/2020 anche le cancellazioni dei fermi devono essere presentate esclusivamente in via telematica, direttamente dagli Enti Gestori/Concessionari della riscossione

9 Come procedere in caso di furto di autoveicolo? Occorre effettuare denuncia presso le AutoritÓ di P.S. e annotare la stessa al Pra con la formalitÓ di perdita di possesso per furto

10 Chi pu˛ effettuare una Visura? Sul n. di targa chiunque, su codice fiscale o persona fisica Avvocati, Curatori e soggetti con particolari autorizzazioni, oppure il cittadino privato ma soltanto su se stesso oppure l’erede sul defunto

11 Come si possono conoscere la agevolazioni nelle formalitÓ a favore di soggetti disabili ? A causa della complessitÓ della materia e delle numerose casistiche contemplate si ritiene pi¨ opportuno un contatto telefonico, anche tramite il n. verde 800183434 (lun/ven 8.30-12.30)

12 Registro Veicoli Esteri (REVE) Nel Pubblico Registro Automobilistico Ŕ presente l’elenco dei veicoli immatricolati all’estero per i quali Ŕ richiesta la registrazione ai sensi della normativa vigente. Si tratta di:
- veicoli con targa estera condotti da soggetto residente in Italia che non ne Ŕ l’intestatario, ma semplice utilizzatore per un periodo superiore a 30 gg nell’anno solare, anche non consecutivi
- veicoli con targa estera condotti da lavoratori subordinati o autonomi, che svolgono la loro attivitÓ in uno stato limitrofo o confinante e circolano con veicoli in questo immatricolati. Ulteriori approfondimenti sul sito Aci.it (Guide utili)

13 Richiesta duplicato del Certificato di ProprietÓ Dal 1 ottobre 2021 non Ŕ necessario richiedere preventivamente il duplicato ma Ŕ sufficiente corredare la formalitÓ in lavorazione (trasf. proprietÓ,radiazione ecc) con la denuncia di smarrimento

14 Verifica della revisione e assicurazione di un veicolo Occorre recarsi al sito del Portale dell’ Automobilista dove sono consultabili revisione, posizione assicurativa RCA, classe ambientale dei veicoli

15 Comodato d’uso sui veicoli L’affidamento in comodato d’uso dei veicoli non Ŕ trascrivibile nel Pubblico Registro, occorre rivolgersi alla Motorizzazione Civile (Min dei Trasporti)

16 FormalitÓ ciclomotori 50 cc I motorini, classificati sul libretto come ciclomotori, non sono iscritti nel Pubblico Registro Automobilistico, ma soltanto nei Registri Matricolari del Min dei Trasporti , occorre pertanto rivolgersi agli sportelli della Motorizzazione Civile