Vai direttamente ai contenuti
Logo Provincia di Firenze Logo Regione Toscana

Home > Perdere il possesso del veicolo con rinuncia all’eredità

Perdere il possesso del veicolo con rinuncia all’eredità

Sportello virtuale ACI

I cittadini devono richiedere all’ufficio PRA della propria provincia di residenza – solo via PEC o mail – tutte le operazioni per le quali non è necessaria la presenza fisica agli sportelli, riducendo così gli spostamenti fisici sul territorio con conseguente risparmio di tempo per i cittadini e relativa riduzione del traffico e dell’inquinamento.

Per i residenti a Firenze o in provincia di Firenze i recapiti di questa Direzione Territoriale sono:

Email: direzione.territoriale.aci.firenze@aci.it

Email Certificata (PEC): ufficioprovincialefirenze@pec.aci.it.


Al PRA non si trascrive l’atto di rinuncia all’eredità.

Poiché l’atto di rinuncia all’eredità non è pubblicizzato al PRA, al chiamato all’eredità rinunciatario può essere richiesto il pagamento della tassa automobilistica (bollo auto).

Se l’erede rinunciatario non dispone del veicolo può presentare al PRA la perdita di possesso per rinuncia all’eredità.

In caso di più chiamati all’eredità, la perdita di possesso può essere presentata se tutti i chiamati hanno rinunciato all’eredità. Il chiamato all’eredità che non rinuncia deve richiedere il passaggio di proprietà per successione ereditaria a proprio favore e non occorre la perdita di possesso da parte degli altri.


QUANTO COSTA

Imposta di bollo: € 32,00.

Come pagare

Accedere al sito www.aci.it - menù servizi - Tutti i servizi - e scegliere il servizio denominato “Pagamento Formalità PRA presso UMC” oppure cliccare qui per accedere direttamente al servizio di pagamento on line

- dopo aver selezionato “nuovo pagamento” inserire i dati richiesti e specificare come codice pratica, il codice convenzionale C03301 - trasferimento di proprietà

- effettuare il pagamento della somma totale dovuta al PRA per la pratica

- compilare gli altri campi con le informazioni di colui che effettua il pagamento.

Deve essere fatto un pagamento per ogni singola operazione richiesta.


DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Ciascun documento da allegare deve essere scannerizzato singolarmente in formato pdf (se il documento è composto da più pagine, la scansione delle pagine deve essere salvata in uno stesso file pdf) e non deve superare il limite di 2 MB.

1. Copia conforme in bollo dell’atto di rinuncia all’eredità rilasciata dal notaio o dalla cancelleria del tribunale e dichiarazione sostitutiva di atto notorio con l’indicazione del mancato possesso del veicolo

oppure

Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà con l’indicazione del mancato possesso del veicolo.

Se più chiamati all’eredità hanno rinunciato, tutti devono compilare la propria dichiarazione sostitutiva

2. Documento di identità in corso di validità e codice fiscale (tessera sanitaria o CIE) del chiamato all’eredità rinunciatario

Il richiedente deve compilare e firmare il modello NP3C

3. Ricevuta del pagamento con pagoPa riportante il codice IUV.


ATTENZIONE

Con questa pratica è annotata la perdita di possesso nell’archivio PRA dalla data di apertura della successione, ed è rilasciata una mera ricevuta.

- Le pratiche automobilistiche possono essere svolte curando personalmente tutti gli adempimenti necessari o rivolgendosi alle Agenzie di pratiche auto o Delegazioni ACI. In questo caso vanno previsti costi ulteriori (variabili in regime di libero mercato) per il servizio di intermediazione fornito.


Data ultimo aggiornamento di questo articolo: 30/09/2021


torna alla Guida alle pratiche automobilistiche