Vai direttamente ai contenuti
Logo Provincia di Firenze Logo Regione Toscana

Home > In Evidenza > Ridefinizione delle attività di assistenza tecnico-giuridica al contribuente in materia di tassa automobilistica regionale

Ridefinizione delle attività di assistenza tecnico-giuridica al contribuente in materia di tassa automobilistica regionale

Le delibere della Regione Toscana n. 1594 e n.1610 del 28/12/2023 hanno ridefinito, a decorrere dal 1° Gennaio 2024, le attività di assistenza tecnico-giuridica al contribuente in materia di tassa automobilistica regionale.

La Regione Toscana ha stabilito che l’Ufficio Assistenza Bollo presso le Unità/Direzione territoriali ACI non svolgerà più attività di sportello tasse (telefonico, in presenza, via mail o PEC o altra forma di corrispondenza).

Per informazioni sul bollo è possibile:

- accedere ai servizi di assistenza della Regione Toscana autonomamente avvalendosi del proprio SPID/CIE alla seguente pagina web: www.regione.toscana.it/bolloauto

oppure

- compilare il webform ad accesso libero di Regione Toscana accessibile alla seguente pagina web: www.regione.toscana.it/richiamabollo

oppure

- recarsi agli uffici della Regione Toscana a Firenze via di Novoli 26 - Palazzo A piano 6 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00;

oppure

- chiamare il contact center regionale al n. 055 438 3584 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00.

Per pratiche di rimborso è possibile scrivere a rimborsitasseauto@regione.toscana.it

Per esenzioni disabili e servizi esenti è possibile scrivere a esenzionitasseauto@regione.toscana.it

Per tutte le altre informazioni è possibile scrivere a tasseauto@regione.toscana.it

In caso di ricezione di atto di accertamento o cartella esattoriale seguire le indicazioni di contatto riportate nella comunicazione ricevuta.

Per tutte le casistiche è possibile rivolgersi alle Delegazioni Aci presenti sul territorio ed agli Studi di Consulenza Automobilistica che abbiano aderito alla Convenzione con Regione Toscana ( Delibere Regione Toscana n. 1594 e n.1610 del 28/12/2023 ).