Vai direttamente ai contenuti
Provincia dellaSpezia Regione Liguria

Home > In Evidenza > Presentazione delle formalitÓ PRA

Presentazione delle formalitÓ PRA

PRESENTAZIONE DELLE FORMALIT└ PRA

Il richiedente di una formalitÓ PRA, diretto interessato o delegato, che presenta materialmente la pratica allo sportello PRA, deve sempre sottoscrivere la nota di presentazione e deve essere identificato dall’operatore di sportello mediante trascrizione sulla nota di presentazione dei dati del documento di identitÓ/riconoscimento del richiedente stesso. I documenti di identitÓ/riconoscimento che il richiedente la formalitÓ , o il suo delegato, deve esibire in originale allo sportello,in base all’art. 35 comma 2 del DPR 445/2000, sono la carta di identitÓ e tutti i documenti “equipollenti alla carta d’identitÓ come il passaporto, la patente di guida, la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d’armi e le tessere di riconoscimento, purchÚ munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un’amministrazione dello Stato. Delega per richiedere le formalitÓ agli sportelli PRA da parte del cittadino: per le formalitÓ presentate agli sportelli del PRA da un soggetto privato delegato dall’interessato (intestatario o avente titolo), la relativa delega, sottoscritta dal delegante e corredata del documento del delegante, deve essere sempre compilata chiaramente e in ogni sua parte per permettere la massima trasparenza e certezza dell’azione amministrativa. Si allega il modello di delega (all. 3). Delega per richiedere le formalitÓ agli sportelli PRA da parte di persone giuridiche: Per le persone giuridiche la delega deve essere conferita dal legale rappresentante della societÓ intestataria del veicolo, allegando la fotocopia del documento di identitÓ/riconoscimento di quest’ultimo e la documentazione comprovante i poteri di rappresentanza (copia del certificato della Camera di Commercio o dichiarazione sostitutiva di certificazione ex art. 46 D.P.R. 445/2000). Si allega il modello di delega (all. 3bis). Cosa si intende per richiedente/ beneficiario delle formalitÓ PRA? Richiedente pu˛ essere il beneficiario delle formalitÓ, oppure un delegato da quest’ultimo. Per le prime iscrizioni e i rinnovi di iscrizione il “beneficiario” Ŕ l’intestatario del veicolo. Nel trasferimento di proprietÓ Ŕ, invece, l’acquirente, mentre nelle radiazioni Ŕ l’intestatario o avente titolo (ad es. l’erede oppure il proprietario non intestatario). In caso di cointestazione del veicolo deve essere allegato il documento di identitÓ/riconoscimento di tutti i “beneficiari”. Nel caso in cui il “beneficiario” sia una persona giuridica deve essere allegata la seguente documentazione: 1) copia del documento di identitÓ/riconoscimento del legale rappresentante; 2) copia del certificato della Camera di Commercio, da cui risulti la qualifica di legale rappresentante, o dichiarazione sostitutiva di certificazione ex art. 46 D.P.R. 445/2000 (all. 4); Ŕ sufficiente che il singolo socio o amministratore abbia la rappresentanza legale per gli atti di ordinaria amministrazione. In alternativa, per le imprese commerciali, pu˛ essere allegato il documento di identitÓ/riconoscimento dell’institore (art. 2203 c.c.) o di un procuratore che, in base a un rapporto continuativo, abbia il potere di compiere gli atti pertinenti all’esercizio dell’impresa (art. 2209 c.c.). In tali casi, i relativi poteri di rappresentanza sono soggetti a pubblicitÓ mediante iscrizione nel Registro delle Imprese (art. 2206 c.c.) e devono quindi risultare da copia del certificato camerale (oppure da dichiarazione sostitutiva di certificazione ex art. 46 DPR 445/2000) da allegare alla formalitÓ.