Provincia di Macerata Regione Marche

Home > Scaffale > ACCETTAZIONE DI EREDITA’ DI UN VEICOLO

ACCETTAZIONE DI EREDITA’ DI UN VEICOLO

In caso di morte dell’intestatario di un veicolo, l’ erede/gli eredi deve/devono accettarne l’eredità; in sostanza, si deve sottoscrivere un apposito atto di accettazione di eredità, con autentica di firma di ogni erede e, entro sessanta giorni dall’autentica, registrarlo presso i nostri sportelli.

NOTA BENE: L’autentica può essere richiesta agli Uffici Comunali, oltre che ai notai, al Pubblico Registro Automobilistico e agli altri Sportelli Telematici dell’Automobilista: Motorizzazione Civile e Agenzie pratiche automobilistiche abilitate (Decreto Legge 223 del 4 luglio 2006 converito con Legge 248/2006) .

A seguito della trascrizione verrà prodotto un nuovo certificato di proprietà in formato digitale (CdPD) e verrà contestualmente aggiornata la carta di circolazione.

DEVI SAPERE CHE:

  • 1) AUTENTICA DI FIRMA EREDE/I

Presso i nostri sportelli è possibile effettuare l’autentica di firma del/degli eredi (è necessaria la presenza dI tutti gli eredi) e trascrivere immediatamente l’atto di accettazione eredità, con rilascio dei documenti del veicolo (nuovo Certificato di Proprietà Digitale a nome del/degli eredi e aggiornamento della Carta di Circolazione.

SE INTENDI USUFRUIRE DI TALE SERVIZIO, IN AGGIUNTA ALLA DOCUMENTAZIONE ELENCATA AL PUNTO 2), DEVI PORTARE:

- Marca da bollo da 16 euro
- Documento identità erede/i
- Certificato di Proprietà

  • 2) AGGIORNAMENTO DOCUMENTI DEL VEICOLO: CERTIFICATO DI PROPRIETA’ E CARTA DI CIRCOLAZIONE (registrazione atto di accettazione eredità presso il PRA).

Sono necessari:
- CERTIFICATO DI PROPRIETA’ FORMATO CARTACEO O DIGITALE (in quest’ultimo caso, occorre avere il numero di targa e, se possibile, ma non strettamente necessario, il codice fiscale dell’intestatario).
-  ATTO DI ACCETTAZIONE DI EREDITA’ con firma autenticata erede/i (SCARICA APPOSITO MODELLO N.8 PAG.14 DEL FILE MODELLI ATTI DI VENDITA);
- DOCUMENTO DI IDENTITA’ del/degli eredi (+ 2 FOTOCOPIE PER OGNI EREDE);
- CODICE FISCALE
-  NOTA DI PRESENTAZIONE (NOTA LIBERA MOD.NP-3C) (SCARICA IL MODELLO) COMPILATA CON I DATI ANAGRAFICI DEL DECEDUTO (nel riquadro B) E DELL’ EREDE (nel riquadro C).

NOTA BENE: In caso di più eredi, scarica il modello NOTA AGGIUNTIVA e compilalo nei riquadri F con i dati anagrafici dei restanti eredi;

- CARTA DI CIRCOLAZIONE (PIÙ UNA FOTOCOPIA)
- MODELLO TT2119 (SCARICA IL MODELLO), COMPILATO (INDICARE SEMPRE ANCHE CODICE FISCALE) E FIRMATO SULLA PRIMA E SULL’ULTIMA PAGINA DALL’EREDE (o da colui che sarà il 1°intestatario del veicolo in caso di più eredi) (VALE COME AUTOCERTICAZIONE DELLA RESIDENZA E SOSTITUISCE IL CERTICATO DI RESIDENZA).

-  ALTRI EREDI: compileranno e sottoscriveranno la dichiarazione sostitutiva DATI ANAGRAFICI (scarica il modello)
- DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA EREDI (SCARICA IL MODELLO)

NOTA BENE:

  • TUTTA LA MODULISTICA SOPRA ELENCATA, DIRETTAMENTE SCARICABILE DAL NOSTRO SITO , E’ ANCHE REPERIBILE AGLI SPORTELLI DEL P.R.A PER LA RELATIVA COMPILAZIONE, NEL CASO L’EREDE/I NON NE SIA / SIANO IN POSSESSO AL MOMENTO DELLA RICHIESTA DI TRASCRIZIONE (presentarsi allo sportello con tutti i modelli già completi dei dati renderà ovviamente più veloce la procedure di trascrizione)
  • SE CHI SI PRESENTA ALLO SPORTELLO NON E’ L’EREDE :
    — - APPOSITA DELEGA (SCARICA IL MODELLO);
    — - DOCUMENTO IDENTITA’ DEL PRESENTATORE (PIÙ UNA FOTOCOPIA);
  • CITTADINI STRANIERI EXTRACOMUNITARI: IN AGGIUNTA A QUANTO SOPRA DEVONO ESIBIRE PERMESSO DI SOGGIORNO IN CORSO DI VALIDITA’ (PIÙ DUE FOTOCOPIE CON FIRMA PER COPIA CONFORME).

MODALITA’ DI PAGAMENTO:

GLI IMPORTI DOVUTI PER ESEGUIRE LA TRASCRIZIONE DELL’ACCETTAZIONE DI EREDITA’ (e contestuale rilascio Certificato di Proprietà) POSSONO ESSERE PAGATI IN CONTANTI O CON BANCOMAT (no Carta di credito no Bancoposta).

GLI IMPORTI PARI O SUPERIORI AI 3000 EURO DEVONO ESSERE PAGATI CON BANCOMAT O CON ASSEGNO CIRCOLARE NON TRASFERIBILE INTESTATO A ‘AUTOMOBILE CLUB ITALIA’ (In quest’ultimo caso si consiglia di contattare in precedenza l’Ufficio).

Inoltre, presso i nostri sportelli è possibile pagare direttamente gli importi a favore del MINISTERO DEI TRASPORTI per eseguire il contestuale AGGIORNAMENTO della CARTA DI CIRCOLAZIONE (IMPOSTA DI BOLLO € 16) E DIRITTI (€10,20), oltre ai costi previsti per le spese postali.