Provincia di Massa Carrara Regione Toscana

Home > Iniziative > ACI e Comune di Carrara per " il servizio a domicilio" ai disabili

ACI e Comune di Carrara per " il servizio a domicilio" ai disabili

Grande interesse e attenzione ha suscitato lo scorso 24 ottobre la presentazione alla Consulta per la disabilità del Comune di Carrara del progetto servizio a domicilio a cura dell’Unità Territoriale ACI di Massa Carrara. La riunione si è tenuta nella sala di commissione a Palazzo Municipale alla presenza di tutti componenti della Consulta in rappresentanza delle varie associazioni welfare della città e del responsabile ACI delegato al progetto in argomento. Nel corso della audizione sono state proiettate le slides con le linee guida dell’iniziativa a forte valenza sociale che ACI sta portando avanti su tutto il territorio nazionale. Tale attività consiste nel fornire alcuni tra i servizi PRA (principali formalità quali trasferimento di proprietà, la perdita di possesso, il duplicato del Certificato di Proprietà, la radiazione per esportazione, la revoca del fermo amministrativo) a tutti coloro che si trovano in situazione di grave difficoltà fisiche o personali. I servizi a domicilio sono rivolti ai seguenti soggetti:

- disabili o persone affette da patologie che impediscono o rendano difficoltoso lo spostamento dal proprio domicilio;
- persone ricoverate presso case di cura o ospedali o case di riposo, assistite in case famiglia o istituti convenzionati;
- detenuti presso istituti di pena, ospiti in comunità terapeutiche o istituti di riabilitazione.

A breve verranno attivati i protocolli d’intesa con le singole associazioni, con cabina di regia il Comune di Carrara tramite l’Assessorato competente.