Provincia di Parma Regione Emilia Romagna

Home > Bacheca > Tirocini alternanza scuola-lavoro

Tirocini alternanza scuola-lavoro

Tirocini alternanza scuola-lavoro

Diciannove ragazzi delle classi 3^ e 4^ provenienti da diverse scuole secondarie di II grado di Parma, dall’inizio di gennaio dell’anno scorso hanno scelto l’Unità Territoriale di Parma A.C.I, per svolgere il loro tirocinio di alternanza scuola-lavoro. Nel contesto dell’Ufficio, gli studenti hanno gradualmente acquisito conoscenza a vari livelli dei processi lavorativi all’interno della Pubblica Amministrazione così come, in particolare della dematerializzazione e della digitalizzazione che stanno interessando a vari livelli i processi lavorativi dell’Ente. Quest’attività formativa ha compreso anche le principali tematiche concernenti la sicurezza stradale, in particolare attraverso i video tutorial promossi da A.C.I., per sensibilizzare i giovanissimi neo-patentati al tema di una mobilità responsabile. Quest’anno, in un’ottica di intercultura e di mobilità all’interno del progetto “Erasmus + Vet” fra il Consorzio degli Istituti Professionali di Sassuolo, Provincia di Modena, convenzionati con l’Istituto Tecnico Commerciale “Macedonio Melloni” di Parma e l’Escola Profissional de Comércio Externo. EPCE Lda. di Porto - Portogallo, abbiamo accolto Bruno Daniel (nella foto con il Direttore del P.R.A di Parma Francesco Croce, la tutor aziendale Claudia Conversi, la Prof.ssa Rosanna Rossi e il Prof. della scuola portoghese Antònio Vinhal), che nonostante conosca solo pochissime parole di italiano, attraverso l’inglese, si è inserito proficuamente nella realtà dell’Unità Territoriale, riuscendo a svolgere in autonomia semplici compiti lavorativi e soprattutto a operare collegamenti e inferenze fra la propria realtà e quella del paese ospitante e in particolare dei processi attinenti la mobilità che rappresentano la mission di A.C.I., e che si auspica, concorreranno nella elaborazione di quelle competenze, nel contesto di una crescita scolastica e professionale, che abbiano come obiettivo una cittadinanza europea matura e responsabile.