Vai direttamente ai contenuti
Provincia di Pescara Regione Abruzzo

Home > MobilitÓ & Disabili > IPT

IPT

Per conoscere la normativa nazionale che regolamenta l’agevolazione per l’IPT (Imposta Provinciale di Trascrizione), le patologie di handicap che ne hanno diritto, i veicoli per i quali Ŕ possibile richiederle, alcune casistiche particolari, consultare: Imposta Provinciale di Trascrizione (IPT)

Disabili sensoriali e IPT

A differenza di quanto previsto per le altre agevolazioni fiscali (Iva, Irpef, Tassa automobilistica) la normativa nazionale esclude l’agevolazione IPT per i disabili affetti dalla patologia che comporta cecitÓ o sorditÓ. Molte Province, nell’esercizio della propria potestÓ regolamentare, hanno tuttavia deliberato ulteriori agevolazioni a favore di tali categorie di portatori di handicap per le quali il legislatore nazionale non ha previsto alcuna esenzione.

L’Amministrazione Provinciale di Pescara ha introdotto a far data dal 01/01/2008 il seguente beneficio: riduzione di 1/5" dell’IPT nel caso in cui il disabile sia affetto da handicap sensoriale.

Hanno diritto alle agevolazioni:

  • Il disabile non vedente, con cecitÓ assoluta o ipovedente con un residuo visivo non superiore ad 1/10 ad entrambi gli occhi, con eventuale correzione (ciechi assoluti - ciechi parziali - ipovedenti gravi).
  • Il disabile sordo, con sorditÓ alla nascita o prima dell’apprendimento della lingua parlata (sorditÓ congenita - sorditÓ acquisita).

Non Ŕ richiesto l’adattamento tecnico del veicolo.