Vai direttamente ai contenuti
Provincia di Pescara Regione Abruzzo

Home > AVVISI  > RAPPORTO ACI-CENSIS 2012: DOVE ╚ FINITA L’AUTO? ANALISI DI UNA CRISI SENZA PRECEDENTI

RAPPORTO ACI-CENSIS 2012: DOVE ╚ FINITA L’AUTO? ANALISI DI UNA CRISI SENZA PRECEDENTI

“PasserÓ la nottata dell’auto?” Se lo chiedono ACI e Censis nell’edizione 2012 – la ventesima – del “Rapporto Auto”, presentata questa mattina a Roma dal Presidente dell’Automobile Club d’Italia, Angelo Sticchi Damiani, e dal Presidente della Fondazione Censis, Giuseppe De Rita. Il profilo che emerge Ŕ quello di un comparto in ginocchio, stretto nella morsa di una crisi senza precedenti, chiamato a fronteggiare prospettive tutt’altro che rasserenanti. Crollano (-20% nei primi undici mesi del 2012) le vendite di auto (prosegue il trend negativo del 2011: -10,8%) e moto (-19%) e la crisi Ŕ ancora pi¨ nera sul versante ciclomotori (-32%). Dimezzata la propensione all’acquisto di auto nuove: 3,7% (era 7,4% nel 2011). Il 52,6% degli intervistati non ha intenzione di comprare un’auto nei prossimi tre anni. Di segno negativo (-10%) anche il mercato dell’usato. Leggi l’articolo

Leggi il Rapporto ACI_CENSIS