Provincia di Pescara Regione Abruzzo

Home > FAQ > Certificato di proprietÓ e trascrizioni > Ereditare un veicolo

Ereditare un veicolo

Nel caso di decesso dell’intestatario di un mezzo gli eredi possono decidere se accettare l’ereditÓ, con un atto pubblico o una scrittura privata, e quindi tenere il mezzo oppure possono decidere contestualmente di vendere il mezzo a terzi, o eventualmente di demolirlo. Se si accetta l’ereditÓ bisogna autenticare la firma dell’erede/i sull’atto di accettazione dell’ereditÓ ed entro sessanta giorni dall’autentica il/i nuovo/i proprietari devono provvedere a registrare l’atto al fine di ottenere il DU aggiornato con i dati del/i nuovo/i intestatario/i.

La mancata richiesta di aggiornamento del (DU) determina l’applicazione, in caso di controllo su strada, di sanzioni monetarie oltre al ritiro del DU sensi dell’art. 94 del Codice della Strada.

Se la firma dell’erede/i sull’atto di accettazione di ereditÓ viene autenticata allo Sportello Telematico dell’Automobilista (STA) del PRA, contestualmente viene eseguita la registrazione dell’atto, con immediato rilascio dei documenti di circolazione e di proprietÓ aggiornati.

Nello specifico, per quanto riguarda la provincia di Pescara, Ŕ prevista un’agevolazione in relazione al solo pagamento dell’IPT. Per cui in caso di accettazione tra pi¨ eredi e contestuale vendita all’erede che vuole rimanere unico intestatario, Ŕ previsto il pagamento dell’IPT ridotta al 10% sul primo passaggio e 90% sul secondo passaggio.