Provincia di Roma Regione Lazio

Home > FAQ > Annotazioni/Trascrizioni al P.R.A. > radiazione per esportazione di veicolo giÓ reimmatricolato all’estreo

radiazione per esportazione di veicolo giÓ reimmatricolato all’estreo

╚ possibile radiare un veicolo che sia stato giÓ immatricolato all’estero?

SI. Il nuovo articolo 103 del Codice della Strada prevede che il veicolo, prima di essere esportato, debba preventivamente essere cancellato dall’A.N.V. e dal PRA. La norma per˛ non inibisce la possibilitÓ di radiare il veicolo nei casi in cui questo sia stato esportato e reimmatricolato all’estero prima della richiesta di radiazione dal PRA a dall’ANV.
Avendo ottenuto la reimmatricolazione all’estero, il veicolo Ŕ stato ritenuto dalle competenti AutoritÓ estere idoneo alla circolazione e, pertanto, deve ammettersi la cancellazione dall’ANV e dal PRA ancorchÚ l’ultima revisione effettuata in Italia risulti scaduta alla data della richiesta di cancellazione.
╚ obbligatorio che al fascicolo sia allegata la copia della carta di circolazione estera.