Provincia di Roma Regione Lazio

Home > Bacheca > Hai ereditato un veicolo?

Hai ereditato un veicolo?

Quando si eredita un veicolo si deve far autenticare la firma degli eredi sull’atto di accettazione di eredità, trascrivere il relativo passaggio di proprietà al Pubblico Registro Automobilistico (che rilascerà un nuovo Certificato di Proprietà) e richiedere l’aggiornamento della Carta di Circolazione.

Presso l’Area Metropolitana ACI di Roma (così come presso ogni Unità territoriale/Area Metripolitana ACI), dove è istituito lo SportelloTelematico dell’Automobilista (DPR 358/2000) è possibile effettuare contestualmente tali adempimenti ed ottenere subito il nuovo Certificato di Proprietà e l’aggiornamento della Carta di Circolazione.

Per l’autentica di firmaè obbligatoria la presenza di tutti gli eredi.

E’ necessario acquistare una marca da bollo da euro 16,00 (dal tabaccaio) e portare la seguente documentazione:

a) Certificato di Proprietà o foglio complementare in originale;

b) fotocopia della Carta di Circolazione (l’originale deve essere esibito in visione);

c) documento di riconoscimento dell’erede/eredi + n. 3 fotocopie;

d) codice fiscale dell’erede/eredi (in fotocopia);

e) dichiarazione sostitutiva di atto notorio attestante la qualità di erede;

f) modello NP3C (in distribuzione gratuita allo sportello al 1° piano);

g) eventuali note aggiuntive NP4C nel caso di 2 o più eredi (in distribuzione gratuita allo sportello al 1° piano);

h) modello TT2119 (in distribuzione gratuita alla reception oppure direttamente allo sportello al 1° piano).

Rivolgersi alla postazione di vigilanza per salire al primo piano (per eventuali informazioni potete invece rivolgervi all’URP-Ufficio Relazioni con il Pubblico- situato al piano terra). Al primo piano munirsi di numero per effettuare l’autentica di firma (numero E).

Dopo aver effettuato l’autentica di firma dell’atto di accettazione di eredità (per la quale è sempre obbligatoria la presenza di tutti gli eredi), si procederà alla successiva trascrizione presso lo stesso sportello che ha effettuato l’autentica e che provvederà - previa riscossione degli importi previsti - al rilascio del nuovo Certificato di Proprietà ed all’aggiornamento della Carta di Circolazione.

Il pagamento si effettua in contanti o con bancomat (non sono accettate carte di credito né carte BancoPosta).

Se invece si è già in possesso di un atto di accettazione di eredità autenticato in Municipio (o da parte di un altro soggetto abilitato ai sensi del D.L. 223/2006) è necessario, con la documentazione sopra indicata alle lett. a), b), c), d), e), f), g), h), munirsi del numero E per effettuare direttamente la trascrizione dell’atto di accettazione di eredità. La formalità di trascrizione può essere presentata dall’erede/eredi o da altra persona munita di delega, da presentare in originale più fotocopia, unitamente a n. 2 fotocopie del documento di riconoscimento dell’erede/eredi e ad un proprio documento di identità/riconoscimento in corso di validità (in originale più n. 2 fotocopie).

Per approfondimenti consultare la guida alle pratiche auto.


RICHIESTA DI APPUNTAMENTO PER L’AUTENTICA DI FIRMA DEGLI ATTI DI ACCETTAZIONE DI EREDITA’

E’ possibile richiedere on-line oppure via e-mail (scrivendo all’indirizzo di posta elettronica AutentichedifirmaPraRoma@aci.it) o, in alternativa, telefonicamente (al n. 06/502681) un appuntamento per effettuare l’autentica di firma degli atti di accettazione di eredità.
Tenuto conto delle richieste pervenute e delle esigenze organizzative dell’ufficio, sarà data comunicazione agli interessati del giorno e dell’ora dell’appuntamento.
Gli utenti con appuntamento potranno accedere allo sportello direttamente, nel giorno e nell’ora stabiliti, senza necessità di munirsi di numero di prenotazione.