Provincia di Teramo Regione Abruzzo

Home > FAQ > TASSE AUTOMOBILISTICHE > VEICOLI VENTENNALI - Qual’è l’importo della Tassa Auto per un veicolo ultraventennale ?

VEICOLI VENTENNALI - Qual’è l’importo della Tassa Auto per un veicolo ultraventennale ?

Ai sensi della Legge 30 dicembre 2018, n. 145 , art. 1, comma 1048, gli autoveicoli e i motoveicoli con anzianità di immatricolazione compresa tra i venti e i ventinove anni in possesso del certificato di rilevanza storica rilasciato da ASI, Storico Lancia, Italiano Fiat, Italiano Alfa Romeo e Storico FMI, riportato sulla carta di circolazione, godono della riduzione della tassa automobilistica pari al 50% del dovuto.

Fatto salvo il pagamento della tassa di proprietà in misura ridotta, oltre sanzioni ed interessi in caso di pagamento tardivo, la riduzione del 50 per cento prevista per i veicoli con anzianità di immatricolazione compresa tra venti e ventinove anni in possesso del certificato di rilevanza storica annotato sulla carta di circolazione, così come disciplinato dall’articolo 1, comma 1048 della legge 30 dicembre 2018, n. 145 (Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021), è applicata anche ai veicoli che acquisiscano il possesso del certificato di rilevanza storica annotato sulla carta di circolazione nell’anno solare del compimento del ventesimo anno di età. Non è fatto luogo a rimborsi di quanto già pagato. Laddove il possesso del certificato di rilevanza storica viene acquisito nel 21° anno di età del veicolo l’agevolazione parto da gennaio dell’ anno successivo.