Provincia di Teramo Regione Abruzzo

Home > FAQ > PRA > SEPARAZIONE CONSENSUALE - L’accordo di separazione consensuale reso innanzi all’Ufficiale di Stato Civile pu˛ costituire titolo valido per il trasferimento di proprietÓ da un coniuge all’altro o per usufruire delle agevolazioni fiscali previste in caso di trasferimento di proprietÓ a seguito di separazione dei coniugi?

SEPARAZIONE CONSENSUALE - L’accordo di separazione consensuale reso innanzi all’Ufficiale di Stato Civile pu˛ costituire titolo valido per il trasferimento di proprietÓ da un coniuge all’altro o per usufruire delle agevolazioni fiscali previste in caso di trasferimento di proprietÓ a seguito di separazione dei coniugi?

L’accordo di separazione consensuale reso innanzi all’Ufficiale di Stato Civile Ŕ previsto dall’art.12 del DL 132/2014, convertito nella Legge 162/2014. Detta norma prevede che tale modalitÓ di cessazione degli effetti civili del matrimonio possa essere applicata solo se ricorrono determinate condizioni e prescrive che l’accordo non pu˛ contenere patti di trasferimento patrimoniale. Pertanto l’accordo di separazione consensuale redatto ai sensi della normativa citata non pu˛ legittimamente contenere l’assegnazione di veicoli, nÚ pu˛ dare accesso alle agevolazioni fiscali previste per il trasferimento di proprietÓ di veicoli a fronte di scioglimento del matrimonio.