Vai direttamente ai contenuti
Provincia di Udine Regione Friuli Venezia Giulia

Home > In Evidenza > PASSAGGIO DI PROPRIETA’ E COSTI

PASSAGGIO DI PROPRIETA’ E COSTI

PREMESSA:

Prima di procedere all’acquisto di un autoveicolo o motoveicolo iscritto presso il Pubblico Registro Automobilistico (PRA) e successivamente alla presentazione della pratica, verificare che quest’ultimo sia libero da gravami di qualsiasi tipo (es. fermo amministrativo, ipoteche, pignoramenti o altro) effettuando un controllo sulla targa allo sportello oppure on-line.

Inoltre, si ritiene opportuno specificare che resta un requisito indispensabile, essere RESIDENTI in un Comune Italiano.

Per i cittadini italiani residenti all’estero (AIRE) si applicano le disposizioni previste dall’art. 134 del Codice della Strada.

Dal 5 ottobre 2015, il Certificato di Proprietà viene rilasciato dal PRA, esclusivamente in modalità digitale (CDPD), sostituendo progressivamente, per le pratiche richieste dalla suddetta data in poi, l’attuale documento cartaceo.
- Entra in vigore dal 1° gennaio 2020, Il D. lgs. n. 98/2017; che prevede la progressiva introduzione del Documento Unico di Circolazione e di Proprietà (DU) del veicolo, in sostituzione della Carta di Circolazione e del Certificato di Proprietà del veicolo CDP (cartaceo) o CDPD (digitale).

Il passaggio di proprietà si distingue in 2 fasi:

  • prima fase: AUTENTICA:
    • Il/i proprietario/i deve/devono firmare la vendita, in presenza di un pubblico ufficiale o incaricato di pubblico servizio. E’ necessaria la presenza fisica del/i venditore/i per poter fare l’autentica di firma.
    • Il/i venditore/i, pertanto, non può/possono delegare la firma dell’atto di vendita, se non con una procura speciale autenticata dal notaio.
  • seconda fase: TRASCRIZIONE DELL’AUTENTICA:
    • Effettuata la firma, si otterrà un atto autenticato che, entro 60 giorni dalla data dell’atto, l’acquirente deve trascrivere all’ACI-PRA, come previsto dall’art. 94 del codice della strada.

    - (fase AUTENTICA)

    DOVE RECARSI PER L’AUTENTICA?

    - PRESSO l’ACI-PRA (consultare gli orari del servizio di autentica e sportello) dopo l’autentica, la trascrizione dell’atto, verrà effettuata immediatamente, per tutelare entrambe le parti, con rilascio a vista della documentazione aggiornata.
    - PRESSO UNA DELEGAZIONE ACI o STUDIO DI CONSULENZA AUTOMOBILISTICA (STA) (per orari ed informazioni rivolgersi alla delegazione o allo studio di consulenza automobilistica prescelto); in questo caso l’intera pratica verrà conclusa dai soggetti sopracitati.
    - IN COMUNE se si possiede il CDP certificato di proprietà cartaceo o, il CDPD certificato di proprietà digitale se materializzato (per orari ed informazioni rivolgersi presso il Comune prescelto); se è Udine.

    L’atto va trascritto all’Aci-Pra entro 60 giorni dalla firma effettuata dal venditore.
    - DAL NOTAIO (per orari ed informazioni rivolgersi presso lo studio notarile prescelto).

    L’atto va trascritto all’Aci-Pra entro 60 giorni dalla firma effettuata dal venditore.


    SERVIZIO PRENOTAZIONE APPUNTAMENTO:

    NUOVE DISPOSIZIONI

     Agli sportelli del PRA si accede esclusivamente su appuntamento.

     Per avere informazioni riguardo a particolari problematiche potete inviare una e-mail.


    - (fase TRASCRIZIONE DELL’AUTENTICA)

    DOVE RECARSI PER LA TRASCRIZIONE DELL’ATTO AUTENTICATO?

    Entro 60 giorni dalla firma effettuata dal venditore, presso l’ACI-PRA, se vi siete recati in Comune o dal Notaio.

    CHI PUÒ PRESENTARE LA PRATICA DI TRASCRIZIONE DELL’ATTO ALL’ ACI-PRA?

    La presentazione della pratica da trascrivere, può essere effettuata da:
    - acquirente/i (nuovo proprietario) o
    - da altra persona munita di delega


    QUALI DOCUMENTI PORTARE ALL’ACI-PRA

    TUTTI I DOCUMENTI VANNO ESIBITI SEMPRE IN ORIGINALE IN AGGIUNTA ALLE FOTOCOPIE RICHIESTE.

    Nuove disposizioni dal 06/02/2018

    • il Certificato di Proprietà cartaceo (CDP) in originale (da autenticare o già autenticato) o
    • il certificato di proprietà digitale (CDPD) visualizza Fac-Simile, o
    • il foglio complementare in originale (per veicoli iscritti al pubblico registro fino all’anno 1993 e per i quali non sia stato rilasciato dopo tale data, il certificato di proprietà cartaceo o digitale)
    • la carta di circolazione (libretto) in originale
    • originale del documento d’identità/riconoscimento in corso di validità e codice fiscale dell’acquirente
    • 1 fotocopie fronte/retro del documento d’identità/riconoscimento e del codice fiscale dell’acquirente
    • originale del permesso di soggiorno in corso di validità, o, se scaduto, la ricevuta postale di richiesta di rinnovo, se l’acquirente/i è/sono cittadino/i non facente/i parte dell’Unione Europea
    • 1 fotocopia del permesso di soggiorno e, se scaduto, della ricevuta di rinnovo
    • originale del documento d’identità/riconoscimento del/i venditore/i ed originale del codice fiscale (non necessita se l’atto è già stato autenticato in Comune o dal Notaio)
    • in presenza di delega,
    • modello di delega per la presentazione della pratica
    • originale documento d’identità/riconoscimento in corso di validità dell’eventuale delegato
    • modello di I. U. (istanza unificata) con l’entrata in vigore del Documento Unico (se la richiesta viene presentata da un delegato/incaricato, l’istanza unificata deve essere sottoscritta dal delegato/incaricato come presentatore e sottoscritta dall’acquirente come dichiarante per quest’ultimo sottoscrivere anche delega)
    • modello DTT2119 dal momento che allo stato attuale le nuove procedure previste con l’entrata in vigore del documento unico (DU) riguardano solo alcuni mezzi, in caso di delega, firmare sia il modello di IU che il modello DTT2119
    • modello aggiuntivo (se presenti più acquirenti compilato e firmato).

      Se il venditore/i o l’acquirente/i o entrambi sono società, è necessario munirsi di:

    • visura camerale ordinaria, (non di evasione, e non scaduta sei mesi dalla data di emissione, non necessita quella del venditore se l’atto è già stato autenticato in Comune o dal Notaio) o
    • dichiarazione sostitutiva iscrizione C.C.I.A.A. legale rappresentante (per il PRA)
    • dichiarazione sostitutiva (per la Motorizzazione se l’acquirente è società)
    • eventuale copia della fattura (se l’acquirente/i risiede/ono nelle provincie di Trento o Bolzano)

  • COSTI E MODALITA’ DI PAGAMENTO?

    Modalità di pagamento ammessi

    E’ dovuto: