Provincia di Venezia Regione Veneto

Home > FAQ > I quesiti più frequenti > Mi hanno rubato il veicolo, come posso annotare la perdita di possesso?

Mi hanno rubato il veicolo, come posso annotare la perdita di possesso?

I privati cittadini devono richiedere via PEC o anche con semplice mail l’annotazione della perdita di possesso per furto, allegando la seguente documentazione:
- Denuncia di furto del veicolo sporta alle Autorità di pubblica Sicurezza o Dichiarazione Sostitutiva di resa denuncia (da scaricare dal sito alla seguente pagina: http://www.aci.it/fileadmin/documen... a/2018/All_circolare_5823_DS__resa__denuncia_furto.pdf
- copia del proprio documento d’identità/riconoscimento; 
- nota di presentazione per la quale, a seconda della situazione in cui ci si trova, bisogna procedere alternativamente come descritto: a) se si è in possesso del Certificato di Proprietà cartaceo (CdP) il retro dello stesso va utilizzato quale nota di richiesta; dopo la compilazione e sottoscrizione, il CdP va scansionato fronte e retro; b) se si è in possesso del Foglio Complementare, del Documento Unico (DU) o in caso di smarrimento/furto del CdP cartaceo (o del Foglio Complementare), come nota di richiesta va utilizzato il modello NP-3C, da scaricare dal sito alla pagina http://www.aci.it/i-servizi/guideut... debitamente compilato e sottoscritto. Si precisa che l’eventuale smarrimento o furto del CDP cartaceo o del Foglio Complementare deve risultare espressamente nella denuncia. c) nel caso sia già stato rilasciato un Certificato di Proprietà digitale (CDPD), invece della nota di richiesta, il cittadino deve inviare la delega per l’utilizzo – da parte dell’Ufficio PRA – di tale documento di proprietà (vedasi allegato - ALL.A), debitamente compilata e sottoscritta. In tal caso, non è necessaria la sottoscrizione della nota che verrà predisposta dall’Ufficio PRA sul retro del CDPD, essendo già presente la firma dell’intestatario sulla citata delega. Inoltre: - ricevuta del pagamento effettuato con PagoPA degli importi, a titolo di imposta di bollo, che dipendono dalla nota di presentazione utilizzata e sono pari a 32 euro se si rientra nei casi a) e c) e 48 euro nel caso b). Si precisa che, per questa tipologia di pratica, viene rilasciato un nuovo CDPD. In caso di un veicolo per il quale sia già stato rilasciato il Documento Unico, verrà rilasciato un Certificato.